E' il Sistema, che ci legittima a criticare il Sistema

Le relazioni spaziali andrebbero rivalutate, riviste o, ancora meglio, abolite.

Ogni relazione tra oggetto e spazio è una tacita mappa del potere la quale spesso descrive l’angosciante tendenza, più che necessità, di riempire un vuoto puntuale e risolutore con un qualsiasi pieno, il quale è una chiara manifestazione di horror vacui privo di accuratezza.

Bisognerebbe lasciare al vuoto spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *