E' il Sistema, che ci legittima a criticare il Sistema

QUESTIONI D’ESPRESSIONE


Luiz Camnitzer, This is a Mirror. You Are a Written Sentence, 1968

“I confini del mio linguaggio sono i confini del mio mondo.”

Ludwig Wittgenstein

La sintassi perimetra il pensiero. Lo confina, quale complemento oggetto, fra un articolo determinativo maschile singolare di due lettere e un punto; segno insuperabile.

Grazie alla novità di un verbo che lo sostiene, il pensiero si affranca dal punto, diventa soggetto e riesce a superare quel limite ritenuto, nel primo periodo, invalicabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *