E' il Sistema, che ci legittima a criticare il Sistema

OSCENO #5 – EMOTIVO APERTO

(da M.Carlucci, Microfondismi. Ballare attraverso le stelle. Poesie II, Limits edizioni, Viareggio 2015)

C’è una bestia feroce
insegue
Fughe tra le sabbie mobili

Ho lavorato per confondermi
Ho atteso
Crescite inverse

E’ divenuta altro
Un cane innocuo

Ma permane
nell’illusione
di averla risolta

E allora torna,
e se non scappo
le lascio fare
Quello che deve fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *